“IL RINVIO DELLE ELEZIONI A LUGLIO NON E’ UNA DECISIONE PRESA NELL’INTERESSE DEGLI ISCRITTI”

“…il Consiglio dell’Ordine attualmente in carica a Firenze è scaduto il 31 Dicembro scorso, le elezioni avrebbero dovuto tenersi a Febbraio, gli avvocati hanno bisogno di risposte concrete ai problemi di tutti i giorni, per questo avevamo chiesto come Camera civile di non sospendere uterioremente le elezioni, con questa decisione non si fa altro che ampliare la spaccatura tra dirigenza degli Ordini e base della categoria, la questione del doppio mandato non è prioritaria per gli avvocati, le priorità sono altre…”

Francesca Cappellini, Presidente Camera Civile di Firenze

Articoli collegati
Rispondi